La crescita inarrestabile del mercato delle App

Alcuni studi hanno rivelato che il costante aumento delle applicazioni mobili in tutto il mondo, è guidato dalla crescente penetrazione di smartphone e tablet.

Oltre allo sviluppo del mercato degli smartphone, l’aumento esponenziale dell’uso delle app è dovuto al fatto che possono essere scaricate molto facilmente e utilizzate come strumento di collegamento tra vari servizi. Gli usi più comuni riguardano giochi, messaggistica, social network e servizi.

Lo studio di Transparency Market Research (TMR)

Lo studio condotto dalla società di ricerche di mercato Transparency Market Research (TMR), indica che negli ultimi anni ci sono stati continui sviluppi riguardanti diverse categorie di applicazioni mobili.

Considerando l’incessante richiesta di smartphone e tablet in tutto il mondo, e la continua penetrazione di servizi online, si prevede che il mercato crescerà costantemente nei prossimi tre anni.

I ricercatori dello studio hanno analizzato il mercato considerando sei categorie principali (giochi e intrattenimento, produttività, socializzazione e personalizzazione, musica e stile di vita, viaggi e navigazione, applicazioni commerciali, finanziarie e di servizi pubblici), il tipo di store e la posizione geografica

Per quanto riguarda la tipologia di store, il mercato è stato analizzato differenziando tra applicazioni sulla piattaforma, chiamate native e esterne alla piattaforma o di terzi. I più popolari store da cui vengono scaricate e installate le applicazioni più importanti sono Google Play, Windows Phone Store, App Store e Blackberry AppWorld.

Fino al 2013, l’America del Nord ha rappresentato la quota maggiore con circa il 34% del mercato globale delle app mobili, dovuto all’elevata penetrazione di smartphone e di altri dispositivi portatili, si legge nel report. Il report indica, inoltre, che la regione Asia-Pacifico rappresenterà il mercato in più rapida espansione per quanto concerne le applicazioni. Paesi come la Cina, l’India, la Corea del Sud e l’Australia hanno grandi popolazioni e ciò facilita la penetrazione di smartphone e altri dispositivi mobili. Di conseguenza, si prevede che in questi paesi l’impiego delle applicazioni mobili a livello globale sarà dominante entro il 2020.

Lo studio dell’Università di Alabama & Birmingham

Lo studio riporta che il mercato delle applicazioni mobili è enorme e continuerà a crescere, motivo per cui molte aziende stanno realizzando delle app per i loro business.

Il report indica, inoltre, che dal 2015 sono stati venduti 1.000 milioni di smartphone, il che significa il doppio del numero di personal computer venduti nello stesso periodo.

I ricercatori hanno rilevato che l’utente medio di app trascorre oltre 30 ore al mese utilizzando più di 20 tipi diversi di applicazioni, il che significa che molte persone passano il loro tempo attaccate al loro telefono cellulare.

Nella top 5 delle app più scaricate e sulle quali gli utenti trascorrono più tempo rientrano quelle legate ai motori di ricerca e ai social network, con 10 ore e 56 minuti al mese; il segmento dell’intrattenimento segue da vicino con 10 ore e 34 minuti; quello legato alle comunicazioni, con una media di 3 ore e 48 minuti. Chiudono la top 5 le applicazioni dedicate agli acquisti per 1 ora e 33 minuti al mese.

Il report indica che il 68% degli utenti utilizza tutte le app scaricate. Il 57% afferma di utilizzarle quotidianamente, il 51% usa alcune applicazioni una volta a settimana, il 31% ha dichiarato di utilizzare sei o più applicazioni di segmenti diversi settimanalmente e infine, il 24% delle persone intervistate ha affermato di dedicare alle app più di 30 minuti al giorno.

Il 52% degli utenti che le ha acquistate ha dichiarato di aver pagato 5 dollari o meno, mentre il 17% ha pagato 20 o più dollari. Secondo la ricerca, coloro che utilizzano maggiormente le app, sono per lo più uomini di maggiori di 30 anni, con studi universitari e redditi superiori a 50.000 dollari all’anno e che vivono in grandi centri urbani.

Si prevede che entro la fine di quest’anno, saranno effettuati 268 miliardi di download che genereranno 77 miliardi di dollari di entrate in tutto il mondo.

Entrambi gli studi concordano sul fatto che il mercato delle applicazioni stia vivendo un buon momento, nonostante ancora molti utenti preferiscono i siti online alle applicazioni mobili, fatto che potrebbe contenere, ma solo per un certo tempo, la loro inevitabile e costante crescita.

Share Button